La nascita di un figlio, e a maggior ragione di una coppia di gemelli, rappresenta un momento di svolta per la vita di una famiglia, significa guardare al futuro con altri occhi ed essere attenti a qualsiasi necessità dei piccini ma anche l’obbligo di pensare ad esigenze doppie oltre che diverse.

Lanciarsi in un acquisto sfrenato e senza una precedente pianificazione porta il rischio di spendere molto di più e spesso inutilmente oltre che erroneamente. Le scelte vanno effettuate con particolare oculatezza e se non avete esperienza, il suggerimento è di andare a leggere questo sito passegginipergemelli.it che vi fornirà tutte le indicazioni basilari indispensabili ad una scelta attenta.

Anzitutto dovrete scegliere fra il modello affiancato e quello in linea.

E già questa sarà una scelta decisiva perché nel primo modello avrete una posizione favorevole ai piccoli che saranno uno accanto all’altro in posizione paritaria mentre nel secondo avrete i piccoli in fila uno dietro l’altro dove uno risulta privilegiato rispetto all’altro. 

Se nel primo caso i piccoli saranno contenti, nel secondo potrebbero presentarsi stati di ansia nel piccolo che resterà dietro all’altro generando stress. Nel primo caso, a fronte della soddisfazione dei piccoli, avrete da gestire un volume davvero ingombrante che potrebbe rivelarsi un problema al momento di doversi muovere in superfici strette o ad accesso condizionato come un ascensore, o in alloggi non proprio sufficientemente grandi. Inoltre all’ingombro si dovrà aggiungere anche il peso che sarà da considerare anche al momento del carico e scarico dall’auto. 

Nel secondo modello invece le problematiche d’ingombro sono praticamente azzerate e pari quasi a quelle di un normale passeggino fatta eccezione per la lunghezza ovviamente doppia e per il peso che sarà praticamente uguale. Sempre nel secondo modello avrete però modo, in diverse marche, di poter disporre diversamente i seggiolini mettendo per esempio i piccoli uno di fronte all’altro favorendo così la socializzazione fra i piccini e un rapporto più stretto con il genitore.

Spetterà a voi quindi effettuare una scelta che dovrà tener in considerazione le esigenze di tutti.