La scelta del ferro arricciacapelli giusto per capelli corti non è di certo una scelta da prendere sottogamba o che non bisogna considerare importante. Ora ci sono alcuni punti fondamentali da considerare quando si acquista un ferro arricciacapelli ideali per tagliare i capelli corti: prima di tutto, la dimensione della canna o il diametro deve essere sempre in proporzione alla lunghezza dei vostri capelli. Se la sezione naturale dei vostri capelli è troppo lunga, una canna di medie dimensioni farà il suo lavoro bene. D’altra parte, se i vostri capelli corti tendono ad arricciarsi piuttosto che stare dritti e ben stirati, avete bisogno probabilmente di una canna di dimensioni più piccole e contenute che fa più per voi. Una canna grande può invece rivelarsi troppo grande di fatto per avvolgere i capelli e può effettivamente rendere i riccioli che avete più ondulati e irregolari, e dunque più disordinati in generale.

Il punto successivo da tenere a mente nella scelta di un arricciacapelli perfetto per capelli corti è inoltre la lunghezza dei vostri capelli naturalmente. Quando si desidera un certo taglio di capelli, il parrucchiere di solito determina la lunghezza del taglio, il che significa che si dovrebbe tenere in mente l’idea che la grandezza del vostro arricciacapelli per capelli corti dipenderà dalla lunghezza dei capelli che il vostro parrucchiere vi consiglierà, essendo magari ottimale per il tipo di viso che avete. Poiché il vostro parrucchiere non ha il tempo di misurare la lunghezza dei vostri capelli, è bene chiedergli di suggerire una lunghezza adatta per i vostri capelli. Ma la lunghezza della vostra acconciatura non deve necessariamente corrispondere alla lunghezza della canna del ferro. Se il taglio che desiderate è abbastanza corto, sarà perfettamente accettabile avere una canna più lunga, ma se invece è troppo alto, un ferro con una canna più corta potrebbe funzionare meglio. Questo significa che il parrucchiere sarà in grado di raggiungere ogni angolo del vostro viso con l’uso di un certo ferro senza dover interrompere il flusso dei capelli.

Infine, un’altra considerazione da fare riguarda la temperatura dei ferri arricciacapelli. Poiché si usano i ferri arricciacapelli per capelli corti, la temperatura dovrebbe essere abbastanza elevata. La temperatura dovrebbe essere vicina al punto di riscaldamento quando si arricciano i capelli per evitare di danneggiarli. Per essere sicuri, scegliete quello con un meccanismo di riscaldamento delicato. Potete anche scegliere una marca con una regolazione a basso calore in modo che i capelli rimangano intatti e ordinati mentre passano attraverso il ferro arricciacapelli.

Per ogni altra informazione visita il sito web linkato precedentemente.